Home > News > Nuova Audi Q3 Sportback. Ora può essere tua con la rata tutto incluso di Rentall.
7 Febbraio 2020 / 4 min read

Per diminuire il gap con le rivali premium tedesche Audi sfodera dal cilindro la declinazione coupé della sua apprezzatissima Q3, stabilmente nella top 10 di SUV più venduti in Italia. Infatti se dal 2007 questo particolare segmento era appannaggio esclusivo di BMW X6 la rincorsa, tutta tedesca, al Costruttore di Monaco è storia recente e sta creando fermento. Mercedes ha lanciato nel 2015 il competitor diretto GLE Coupé e la più piccola GLC Coupé per togliere il “monopolio” a BMW che ha risposto a sua volta con la X4. Audi non poteva certo stare a guardare e ha proposto nel 2018 l'aggressiva Q8 (parente stretta della Lamborghini Urus) e successivamente, a fine 2019, la sua Audi Q3 Sportback. 

In Audi non la chiamano SUV bensì CUV, acronimo di Coupé Utility Vehicle. Come dice il nome le classiche forme di Q3 vengono esaltate in chiave sportiva: è più bassa di 3 cm, più stretta di 2 cm e più lunga di 1,6 cm raggiungendo dimensioni di 4.56 m di lunghezza, 1.84 m di larghezza e 1.57 m in altezza. Snellita e incattivita la Q3 Coupé mantiene l’iconica griglia ottagonale single frame del mondo Q di Audi dove si appoggiano i sottili fari full LED (opzionali i fari a matrice di LED).

La qualità degli interni è alta, da vera premium della Casa dei Quattro Anelli e l’attenzione all’assemblaggio resta maniacale. Tutta la plancia è squadrata e compatta, a sviluppo orizzontale, e si orienta verso il conducente. Così è più facile consultare il grande schermo touch-screen centrale da 10,1 pollici (12,3 pollici opzionale) con sistema di navigazione MMI plus e MMI Touch (immissione di destinazione a testo libero con software di autoapprendimento) oltre al marchio di fabbrica racchiuso nel Virtual Cockpit di Audi: ovvero l'ormai famoso cruscotto digitale personalizzabile che integra, oltre al computer di bordo con molti sottomenù (dalla sicurezza all’autonomia), il navigatore con mappe ad alta risoluzione.

Ve lo starete chiedendo in molti: “Ma con questo design da coupé c’è spazio per persone e bagagli?”. Nient'affatto, parlano i numeri. Infatti lo spazio dedicato a valige e borsoni nel bagagliaio è ancora di 530 litri in configurazione standard estendibile a 1.400 litri a divanetto abbattuto (contro i 1.525 litri della Q3). A proposito di divanetto posteriore: si può far scorrere in avanti o indietro di ben 13 cm per guadagnare spazio per le gambe o per il vano bagagli, a seconda delle esigenze, ed è ben scavato ed inclinato così da ovviare al problema del tetto che scende basso da coupé. 

La nuova Audi Q3 Sportback si aggiorna ai massimi standard di Audi sul mercato e grazie alla partneship con Amazon prende in prestito Alexa, uno degli assistenti virtuali più famosi, per gestire vocalmente numerosi aspetti dell’auto e ricevere soluzioni e informazioni a comuni domande. Per esempio posso consultare la mia Q3 Sportback riguardo al meteo, sapere quale distributore di carburante ha il prezzo più conveniente in zona e impostare la navigazione per raggiungerlo. Questo grazie alla connessione integrata con collegamento 4G e tecnologia Car to X grazie alla quale è in grado di dialogare con altre auto compatibili, e con le infrastrutture, per fornirmi indicazioni utili tanto alla sicurezza quanto alla vita di bordo.

Poi ci sono servizi in abbonamento come gli irrinunciabili Apple CarPlay e Android Auto che sono acquistabili come una qualsiasi app per smartphone. Tutto facile, intuitivo e personalizzabile, però a pagamento. Lato sicurezza è sempre improprio parlare di “guida autonoma” ma con la nuova Q3 Sportback ci siamo davvero vicini. Infatti basta attivare l’Adaptive Cruise Assist, il sistema che abbina il cruise control adattivo (Adaptive Speed Assist) sia al sistema di mantenimento in corsia (Lane Keep Assist), che mi centra perfettamente nel mezzo della carreggiata, sia all'assistenza alla marcia in colonna (Traffic Jam Assist). Così, mantenendo costantemente salde le mani sul volante, l’auto curva, frena (fino a fermarsi) e riparte da sola tenendo sempre le dovute distanze di sicurezza con chi mi precede. 

La Q3 Sportback con il duemila Diesel è il giusto compromesso per chi vuole fare tanti chilometri senza soffrire nelle prestazioni e piacevolezza di guida con il plus del look all’ultima moda. L’Audi Q3 Sportback parte da un prezzo di listino di 41.500 euro (più di 3.000 pari motorizzazione e allestimento con una Audi Q3). La versione in prova: Audi Q3 Sportback 35 TDI S line edition parte invece da 48.000 euro.

Vuoi noleggiare a lungo termine la nuova Audi Q3 Sportback senza pensieri e con una rata tutto incluso? Clicca qui per l'incredibile offerta Rentall!